Performance "Jue Chang, Dancing Body-Drumming Mind"

PUBLIC PROGRAM | CHEN ZHEN

5 novembre 2020 – Ore 18.00; 18.30; 19.00; 19.30

 

Jue Chang, Dancing Body-Drumming Mind (The Last Song)
Attivazione dell’opera da parte di danzatori e percussionisti

 

Il primo appuntamento del Public Program dedicato a Chen Zhen, giovedì 5 novembre 2020, prevede la performance/attivazione dell’opera Jue Chang, Dancing Body-Drumming Mind (The Last Song), un’installazione del 2000 che apre la mostra “Short-circuits” ed è composta da decine di elementi quali letti, sedie e sgabelli trasformati in percussioni attraverso pelli di vacca tese sulle superfici. Due danzatori e due percussionisti attivano l’opera con movimenti come lo sfioramento e la percussione delle pelli, che alludono ai gesti della cura del corpo e dello spirito tipici della pratica del massaggio cinese. La performance è concepita e interpretata da Giulio Patara e Renato Taddeo (percussionisti) e da Umberto Gesi e Roberta Piazza (danzatori).

La performance, della durata di 15 minuti circa, è eseguita nelle seguenti fasce orarie: ore 18, ore 18.30, ore 19, ore 19.30.

Nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19, il numero di posti disponibili è limitato.
L’ingresso alla performance è gratuito. 

La prenotazione è possibile solo per i possessori della Membership card di Pirelli HangarBicocca e può essere estesa al numero di accompagnatori previsti dalla tipologia di card sottoscritta, indicando il numero totale di partecipanti.

 

La versione di prova gratuita di questo servizio utilizza cookie di terze parti per mostrarti messaggi pubblicitari. Utilizzandola o cliccando OK acconsenti all'uso dei cookie.